Giuseppe Ciarcia

You Are Here: Home / Archives / Giuseppe Ciarcia

Eco Babbo Natale

Categories:

Il Natale è il giorno dove tutti dobbiamo essere più buoni.

Il Natale, è il periodo di feste molto sentito dalla comunità Cristiana.

Il Natale è fatto di Preghiera e di cibo.

A Natale volgiamo lo sguardo ai più deboli.

A Natale guardiamo la realtà del Mondo, invaso non dagli alieni ma dalla plastica.

Tutti possiamo fare qualcosa per salvaguardare il Pianeta Terra, con semplici e piccole azioni quotidiane.

Nei lunghi pranzi fatti di nutrite portate e frequentati da numerosi commensali,

l’eco Babbo Natale vi invita ad usare stoviglie biodegradabili.

 

La sostenibilità di Rosarno

Categories:

Il progetto sos Rosarno nasce dall’esigenza di coniugare l’etica del lavoro, la gratificazione morale ed economica del lavoratore e la solidarietà tra i popoli.

Gli AGRUMI E I PRODOTTI DI SOS ROSARNO provengono
– rigorosamente da AGRICOLTURA BIOLOGICA CERTIFICATA.
– Tutti i produttori sono PICCOLI PROPRIETARI, singoli o associati in cooperative .
–  La lavorazione e la selezione vengono fatte a mano da lavoratori italiani e stranieri, assunti con CONTRATTI REGOLARI e ore di straordinari pagate regolarmente.
– Per oltre il 50% dei lavoratori di SOS ROSARNO sono MIGRANTI e
interni al circuito della solidarietà con gli africani di Rosarno.
–  Vengono utilizzate pratiche di tipo COOPERATIVO e forme di LAVORO MUTUALISTICO, che vedono direttamente protagonisti i braccianti e i contadini produttori, con l’obiettivo di creare NUOVE FORME DI RELAZIONE tra datore di lavoro e dipendente.

cfr: Equo Sud

 

Incontro informativo

Categories:

Sabato 20 Ottobre 2018 alle ore 18:00

presso la sala Consiliare del Comune di Venticano

avverrà l’incotro tra le famiglie e gli agricoltori

per avviare le nuove lavorazioni per il 2019.

Per l’occasione ci sarà:

  • la proiezione dei momenti di lavoro;
  • la condivisione delle esperienze del gruppo di acquisto;
  • la descrizione tecnica del tecnologo alimentare dott. Salvatore Moscaritolo.

 

Convivialità

Categories:

La convivialità è un momento di scambio, di pareri, di idee, di battute.

E’ il momento in cui ci si accorge dell’altro.

Normalmente si lega maggiormente con chi ha affinità di pensiero,

ma questo momento abbatte anche quello.

La convivialità ci libera dallo stato rigido dell’essere,

e disciolti ci lancia in un abbraccio di gioia con l’altro.

 

La molitura

Categories:

La molitura completa l’azione di campo.

Rende lavorabile il seme di grano.

Dà forza ai lieviti di fermentare.

Crea impasto veloce per paste domenicali.

La farina, sia essa 00, 0 od 1 è l’essenza del seme.

Di colore bianco avorio, gialla come il sole o scura perchè integrale,

la farina è da mangiare.

 

 

 

 

Cernitura

Categories:

Separare il seme del grano da altri semi, ripulirlo dei resti di terra e di pagliuzze: è la cernitura. In altri tempi era un procedimento manuale che coinvolgeva molte persone. Oggi noi ripetiamo quelle esperienza con macchinari automatici, ma condividiamo parte del lavoro manuale. Guardiamo i singoli chicchi, li accarezziamo, li annusiamo.

 

Eco sagra Venticano

Categories:

La Pro loco Venticanese ha organizzato la XXXXII sagra del vino, del prosciutto e dell’agnello. Ha dato importanza alla sostenibilità usando prodotti locali impiattati in ecostoviglie ed applicando la raccolta differenziata.

Eco sagra Cassano Caudino

Categories:

Le sagre sono un momento di convivialità in cui gli scambi tra le persone e il territorio è diretto. Comunicazione fatta non solo di parole, ma anche di immagini, odori e sapori. Specchio delle comunità in cui l’attenzione è incentrata sia sul prodotto agroalimentare sia sulla difesa della salute dell’ambiente. E’ educazione alimentare e civica, è comunità.

 

Laboratorio ecologico

Categories:

-Dobbiamo prenderci cura del nostro mondo-

Primo giorno:Il villaggio felice”

I bambini sono stati accolti con una merendina. Hanno mangiato con le eco stoviglie che successivamente sono state usate per disegnare il nostro villaggio felice.

Secondo giorno:“PaperBags”

Lavoro con la carta. Con i giornali sono stati realizzate buste da regalo di carta.

  

 

Terzo giorno:Compostaggio”

Oggi abbiamo parlato dei bicchieri compostabili, di come si trasforma il compost in terra, l’importanza dei vermetti “utili e simpatici” (come li hanno chiamati loro😉) nella trasformazione del compost. Poi ci siamo divertiti a decorare i bicchieri.

Quarto giorno:“Eco stoviglie”

Oggi abbiamo continuato il discorso sul compostaggio, sull’utilizzo delle ecostoviglie. Di come esse possono rappresentare una risorsa per il pianeta e di come possono essere utilizzati come strumenti al servizio della creatività. Oggi è toccato alle forchette che sono diventate pennelli e poi, dopo il loro utilizzo, fiori.

Quintogiorno: “Il seme”

Oggi abbiamo concluso il discorso sul compostaggio. Abbiamo distribuito i disegni dopo averne spiegato il significato. Ogni bimbo ha scelto le figure che preferiva e le ha colorate. Nella seconda parte della mattinata, ho mostrato loro le spighe del grano ed i semi. Ho portato anche dei bicchieri di carta e della terra compostiera di casa. Ho raccontato il nostro percorso del grano ed ho fatto toccare la terra, risultato del compostaggio. Infine, abbiamo riempito i bicchieri con la terra ed abbiamo piantato i semini di grano. Ognuno ha annaffiato il proprio bicchiere e l’ha portato a casa, con la speranza che se ne prendano cura così come “dobbiamo prenderci cura del nostro mondo”.

Mietitura del grano

Categories:

Il grano

È arrivato il tempo di
mietere il grano
tra le spighe dorate
è come raccogliere l’amore
mentre i raggi del sole
baciano la nostra pelle
e il nostro cuore,
tra covoni di paglia profumati
le risa e i canti nei campi
meravigliosa estate!
sotto l’ombra delle
maestose querce
noi riposiamo per mangiare,
sognare e sonnecchiare,
e il tramonto sanguigno
accarezza tutti mentre
torniamo a casa
stanchi ma felici.

“Daniela Cesta”